Questo sito si avvale di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all’utilizzo del sito stesso. Cliccando sul bottone accetto si acconsente al loro utilizzo in conformità alla nostra Cookie Policy.

Il Massaggio Evolutivo considera l’essere umano in tutti i suoi 5 corpi e parte dal piano mentale, in quanto ci si pone un obbiettivo specifico: l’evoluzione della Coscienza ed è proprio in questo che si differenzia dagli altri tipi di massaggi. Il Massaggio Evolutivo, entra in contatto prima con il corpo eterico e poi con quello fisico, per stabilire una sintonia con l’altro e, quindi, con le cause che risiedono su questo corpo, consentendo il delinearsi della diagnosi e di entrare in contatto con la dimensione sottile, mentale e spirituale. Si tratta di un processo che permette lo sviluppo della percezione dell’energia, poi, attraverso le sensazioni che derivano dal contatto sul corpo fisico, si localizzano i blocchi che hanno una corrispondenza sui piani eterico, emotivo e mentale, permettendo così di aumentare la Consapevolezza e la Conoscenza di sé. Altri tipi di massaggio si limitano al rilassamento del corpo o al riequilibrio energetico. Per il Massaggio Evolutivo, pur essendo utili e necessarie, non sono lo scopo ultimo. Il Massaggio Evolutivo si realizza quando si entra in contatto con una emozione disturbante e se ne prende coscienza. L’interfaccia tra l’organismo e l’ambiente energetico esterno è il corpo eterico. Sotto l’impatto di fattori interni ed esterni, l’equilibrio del corpo eterico si altera ma solo momentaneamente. Quando l’equilibrio non riesce a ristabilirsi, il corpo fisico può subire dei danni. La malattia tende infatti a manifestarsi nel corpo di energia sottile prima che nel corpo fisico, con la presenza di quantità di energia sottile congestionata, rilevabile in ogni patologia. La congestione eterica è energia sottile che trattiene in sé la memoria della malattia. Occorre quindi stimolare il riequilibrio del corpo eterico ed eliminare l’energia congestionata, affinché il corpo fisico possa recuperare la sua condizione di salute. Una volta individuati i segnali che perturbano il campo energetico della cellula, questi segnali potranno essere corretti e le cellule ritrovare le condizioni di equilibrio. Il corpo eterico riceve informazioni provenienti dall’alto trasmettendole al corpo fisico, sia attraverso le mani di chi massaggia che il corpo di chi riceve. Anche grazie al lavoro sul corpo fisico, il corpo eterico strettamente associato ad esso, può così riarmonizzarsi ed espandersi. Nel Massaggio Evolutivo, viene portata energia dove vi è carenza e rimossa dove vi sono eccessi. Il meccanismo di collegamento tra il corpo fisico e i corpi a livello vibratorio superiore è un aspetto dell’anatomia umana conosciuto come “l’interfaccia fisico – eterica”; l’elemento più conosciuto di questa struttura sembra essere il sistema dei meridiani di agopuntura. Il corpo eterico, infatti, forma un tipo di griglia magnetica olografica che comunica con la forma elettrica della materia e le cellule del corpo fisico, attraverso il sistema dei meridiani.