Questo sito si avvale di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all’utilizzo del sito stesso. Cliccando sul bottone accetto si acconsente al loro utilizzo in conformità alla nostra Cookie Policy.

Il Dhyana Yoga è un percorso di progressivo allineamento dei corpi (Fisico, Eterico, Emotivo, Mentale e Spirituale) attraverso le Asana e la Meditazione. E’ un percorso che si svolge in gruppo ed ha l’obiettivo di sviluppare un ascolto profondo di se stessi e del gruppo, in modo da allenarsi alla costruzione di rapporti evolutivi legati alla Coscienza.
Il Dhyana Yoga, attraverso la Meditazione e la pratica consapevole delle Asana, eleva l'energia dai chakra inferiori (dal 1° al 3° chakra) a quelli superiori (dal 4° al 7° chakra), permettendone l'allineamento verso l’alto e la ripulitura. L'obiettivo principale della pratica consiste nella stimolazione consapevole e mirata del piano mentale globale, anche attraverso lo studio e l’applicazione delle parole di Maestri dell’antica Saggezza (Maestro Tibetano, Maestro Morya, Maestro Hilarion).
Affinché questo processo possa aver luogo è importante l’approfondimento dello studio dei chakra, della loro attivazione ed il passaggio dell'energia attraverso i canali energetici più sottili.
Inoltre, la pratica dello yoga, attraverso una stimolazione a livello fisico ed emotivo, aiuta a sviluppare una sensibilità maggiore all'ascolto delle proprie percezioni, sensazioni ed emozioni e, attraverso la pratica, si favorisce una direzione ed un equilibrio consapevole all'energia interna, che spesso è bloccata.
Anche la Meditazione rappresenta un aspetto importante ed imprescindibile della pratica e rappresenta uno stato d'essere che scaturisce naturalmente quando si allineano i cinque corpi dell'Uomo: fisico, eterico, emotivo, mentale e spirituale (o Causale). In questa condizione, la Coscienza viene delicatamente accompagnata a fondersi con l'Assoluto.

I corsi di Dhyana Yoga

Articoli correlati

Il Dhyana Yoga ha l'obiettivo di favorire l'allineamento consapevole, a livello individuale e di gruppo, della personalità alla Coscienza, attraverso la pratica delle asana, la gestione del respiro e la Meditazione ...

La realizzazione di una classe di Dhyana Yoga, è caratterizzata da una procedura ben precisa, partendo dal predisporre un ambiente comodo e confortevole ...

Nel Pranayama, che è il controllo del respiro, Patanjali vede un mezzo molto efficace per padroneggiare la mente e renderla adatta alla concentrazione ...

I bambini sono fisicamente molto più agili e portati ad assumere con il corpo le più svariate posizioni ...

Un elemento importante della classe di Dhyana Yoga è la pratica delle Asana, posizioni assunte con il corpo fisico, che permettono di lavorare su alcuni distretti corporei e di attivare l'energia di determinati chakra...

La meditazione è una tecnica antichissima e universale, che ha preso, nel corso del tempo, e attraverso le diverse culture, forme molto diverse...

Nella pratica del Dhyana Yoga una grande attenzione viene data all’allineamento tra Mente e Cuore. Per compiere dei passi concreti in questa direzione, occorre prima attuare un processo di ripulitura, ossia di liberazione sia della Mente che del Cuore...

Le Asana sono connesse ai petali della Conoscenza del Corpo Causale e riguardano in particolare, relativamente al piano fisico, il petalo della Civiltà.
Il petalo della Civiltà è governato dalla Legge di Servizio, collegata ai giusti rapporti e ai giusti ideali. Il significato e l’obiettivo delle Asana...

 

L’analisi dei diversi Stati di Coscienza ed il loro approfondimento permette di collegarli a modificazioni fisiologiche definite e differenti. Gli stati di coscienza diversi da quello ordinario vengono definiti come stati alterati, anche se il termine non è molto corretto....