Questo sito si avvale di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all’utilizzo del sito stesso. Cliccando sul bottone accetto si acconsente al loro utilizzo in conformità alla nostra Cookie Policy.

La Meditazione in Cammino è un’esperienza di cammino in montagna che si vive in un contesto di Gruppo. Per conoscere meglio questo tipo di esperienza riportiamo gli obiettivi che essa si prefigge.

Il primo obiettivo è quello di riappropriarsi, attraverso il contatto con la Natura, con l’armonia delle sue forme e la bellezza delle sue linee, del senso profondo di essere uomini e donne. L’idea di base è quella di recuperare il contatto con i Regni di Natura inferiori, osservando il loro esempio, come possibilità per l’uomo di uscire dal proprio antropocentrismo e considerarsi di più come parte di un organismo molto più grande.

Il secondo obiettivo è quello di portare consapevolezza all’ascolto globale. Attraverso la Meditazione in Cammino, dando importanza anche tratti di cammino fatti in silenzio e con attenzione al Respiro, si cercherà di creare un rapporto fra il proprio mondo interno e la Natura.

Il terzo obiettivo riguarda il sentirsi bene, in armonia con la Natura, nel cui contatto si individuano più facilmente le proprie emozioni interne.

Altro elemento fondamentale è il Gruppo: la ricerca del ritmo di gruppo permette di indagare introspettivamente il proprio ritmo interno, e richiede di aprirsi per cogliere un ritmo diverso dal proprio individuale, promuovendo quindi un’apertura verso ciò che è altro da se stessi.

Da tutto questo processo e dalla quiete delle emozioni, si può provare ad accedere ad un senso nuovo di Bellezza, ad uno spazio più ampio al Cuore.

La possibilità è quella di sperimentare un senso di benessere diffuso, globale, che permette di provare un senso di unione con l’Infinito, con il Tutto più grande, fino a sentire una cosa sola di se stesso, gli altri, l’ambiente e le energie tutte dell’Universo.